polizia_notte

POZZUOLI – Si è scagliato contro gli agenti che lo avevano sorpreso sotto casa della fidanzata, dopo un precedente e pesante litigio che i due avevano avuto poche ore prima. Per Giuseppe Regio, 26enne di Monterusciello, è scattato l’arresto con l’accusa di danneggiamento – alla volante degli agenti del commissariato di piazza Italo Balbo – resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. E’ accaduto nel rione Toiano nella notte tra martedì e mercoledì.

DOPPIA CONDANNA E NUOVI GUAI – Questa mattina l’uomo ha affrontato il processo per direttissima, venendo condannato ad otto mesi con pena sospesa ed in più a quattro mesi di servizi sociali. Ma per lui potrebbero arrivare nuovi guai. La fidanzata, infatti, ha sporto denuncia contro il 26enne che l’avrebbe picchiata, procurandole ferite al volto giudicate guaribili in 10 giorni. Non è la prima volta che Giuseppe Regio ha guai con la giustizia, avendo già accumulato diversi precedenti di polizia.