POZZUOLI – Quello della settimana prossima sarà indubbiamente un lunedì “nero” sul fronte dei trasporti. Indetto, infatti, per lunedì 21 gennaio uno sciopero nazionale che interesserà i mezzi di superficie, le metropolitane e i pullman a noleggio. A proclamare lo stato di agitazione sono stati i sindacati Cgil, Cisl e Uil e quelli di Faisa Cisal e Ugl-Fna. Nel mirino dei sodalizi le nuove direttive europee in tema tempi di guida e di riposo.

PER 4 ORE – Lo sciopero presenterà come sfondo tutte le principali città italiane: gli autisti incroceranno le braccia per 4 ore con tempi e modalità ancora da comunicare e che varieranno da città a città. Previsto, invece, tra le 10 e le 14 lo stop dei pullman a noleggio. I sindacati fanno sapere che verranno rispettate le classiche fasce orarie di garanzia, ossia  da inizio servizio alle 8.45 e tra le 15 e le 18.