POZZUOLI – Denunciati un 41enne di Quarto e un 55enne di Giugliano, rispettivamente per furto aggravato e per ricettazione. Questo il bilancio dell’operazione messa a segno dai carabinieri di Monterusciello. Poche ore prima nel parcheggio dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli era stato rubato uno stereo dall’auto di proprietà di una donna. I militari dell’Arma hanno analizzato le immagini dei sistemi di videosorveglianza ed hanno riconosciuto l’autore del furto. Il 41enne, infatti, non solo era già noto alle forze dell’ordine, ma anche sottoposto alla misura della presentazione alla polizia giudiziaria e per i carabinieri è stato semplice ricordare il volto di quell’uomo che tutti i giorni andava in caserma a firmare.

IL SEQUESTRO – Le indagini hanno permesso di accertare che il 41enne avesse venduto lo stereo al 55enne. Perquisita l’abitazione del giuglianese, i carabinieri non solo hanno trovato lo stereo in questione ma anche altra refurtiva (televisori, monopattini, bici da corsa) per un valore complessivo di 30mila euro. I militari hanno restituito il maltolto alla legittima proprietaria. Sono in corso indagini per chiarire la provenienza degli altri oggetti rinvenuti e sequestrati.