POZZUOLI – Nuovo assalto armato ieri sera all’area di servizio Q8 lungo la Variante Anas. Due uomini in sella a una moto, con caschi integrali e armati di pistola, hanno minacciato e rapinato un benzinaio portando via un bottino di circa 300 euro. Il raid è stato ripreso dalle telecamere del sistema di videosorveglianza ed è avvenuto verso le 20 di domenica, davanti a numerosi automobilisti e ai colleghi dell’uomo.

LA RAPINA – I rapinatori si sono avvicinati alla vittima che si trovava accanto alle colonnine per il rifornimento “servito” quando lo hanno strattonato per un braccio e minacciato con una pistola. Presi i soldi si sono poi dati alla fuga scappando in direzione di Pozzuoli. Due mesi fa la stessa area di servizio fu assaltata da uomini armati che con un camion ariete cercarono di sradicare il bancomat devastando il gabbiotto della cassa e provocando un violento incidente lungo la Variante dove lanciarono il mezzo che andò a schiantarsi contro un’auto.