foto Panico Photo-Agency

POZZUOLI– Serata in grande stile al “Phoenix Club” di Monterusciello, location della presentazione di inizio stagione del Rione Terra Volley e della Virtus Bava Pozzuoli, compagini flegree impegnate nei rispettivi campionati di pallavolo e pallacanestro di serie B. Presenti alla cerimonia, oltre le squadre e gli staff delle società al gran completo, anche il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, ed esponenti di entrambi i movimenti sportivi: Carmine Menna, in qualità di consigliere regionale FIPAV, e Manfredo Fucile, presidente del comitato campano della FIP.

SERIE B – L’unione fa la forza. Questo il concetto emerso nel corso della serata di presentazione dei roster delle due squadre che si presentano ai nastri di partenza dei rispettivi campionati con lo stesso obiettivo: salvarsi dopo aver riportato Pozzuoli nella geografia del volley e basket nazionale. Ad aprire la serata è stato il primo cittadino che, oltre ad elogiare le due compagini allenate dai confermatissimi coach Costantino Cirillo e Mauro Serpico, ha mostrato vicinanza e sostegno da parte dell’amministrazione. A proseguire, poi, gli interventi di Giovanni Coratella, presidente del Rione Terra Volley, e Fulvio Palumbo, numero uno della Virtus Bava Pozzuoli, che hanno rimarcato quanto di buono fatto nell’ultima annata e le aspirazioni per quella entrante. Tra pochi giorni il via, 5 ottobre esordio casalingo per la Virtus Pozzuoli, tornata a vestire i colori gialloblu, mentre la prima per il Rione Terra è in programma il 14 ottobre sempre in casa. Al PalaErrico quest’anno ci sarà da divertirsi.