POZZUOLI – Trovato con il pezzotto Sky e denunciato. E’ accaduto questa mattina intorno alle 7 nel quartiere di Monterusciello durante un’operazione anti-pirateria condotta dai finanzieri della Compagnia di Pozzuoli che sono riusciti ad individuare il “segnale” proveniente da un’abitazione e trovare la persona che beneficiava del “pezzotto”. Il blitz è stato condotto all’interno di un complesso di case popolari nel lotto 4 di via De Curtis. Il cliente è stato raggiunto nella propria abitazione e denunciato.

L’INCHIESTA – Appena una settimana nell’ambito di un’inchiesta sugli abbonamenti pirata la Guardia di Finanza aveva denunciato 223 persone che pagavano un abbonamento mensile di 10-15 euro per vedere Sky, Netflix, DAZN e altri piattaforme di video streaming. Il rischio per le persone beccate col pezzotto sono una condanna fino a otto anni di carcere e una multa che può arrivare fino a 25mila euro.