POZZUOLI – Una diffusa credenza vuole che nel giugno 1889, per onorare la Regina d’Italia, Margherita di Savoia, le fu dedicata una pizza a cui fu dato il nome di “Pizza Margherita”. Oggi, di quella Regina è rimasto solo il nome, mentre un Re ha iniziato a spopolare da qualche anno: è «’O Re rà Pizza»! Si trova a Pozzuoli, nella zona delle cooperative di Monterusciello, la pizzeria che da quattro anni ha aperto i battenti in via Giuseppe Pagano 98, facendo registrare numeri da record. La regia di questo successo è di Giovanni Mauriello, giovane pizzaiolo che in poco tempo ha bruciato le tappe.

LA PIZZERIA –  ‘O Re rà Pizza è una pizzeria col marchio “Verace Pizza Napoletana”, un marchio di garanzia sulla qualità delle pizze. Con due forni accesi tutti i giorni, nel locale di via Pagano si lavora con i migliori prodotti scelti in giro per l’Italia: datterino giallo del Vesuvio, pistacchio verde di Bronte, fior di latte Agerola, mozzarella di bufala “Ponte a mare” e pomodoro rosso di San Marzano, paese dove vengono coltivati e lavorati i migliori pomodori di alta qualità.  

LE PIZZE – Giovanni Mauriello è un pizzaiolo molto esperto negli impasti, lavora con farine particolari rimacinate in pietra e con un quelle di un suo brand. Offre solo impasti a lunga lievitazione: “ammacca” la pagnotta di pizza solo quando gli impasti raggiungono la loro perfetta lievitazione. Nel menù di ‘o Re rà pizza ci sono sono circa settanta pizze, di ogni tipologia, tra gourmet e classiche, per ogni gusto e per tutte le stagioni, realizzate con verdure e ortaggi scelti in base ai mesi dell’anno e attraverso la tradizione della cucina napoletana e mediterranea. Ma anche fritture di ogni tipo, tutte rigorosamente realizzate con prodotti DOC. «Ringraziamo tutti i nostri clienti che vengono da tutta la zona flegrea e dalla provincia di Napoli e che ci hanno permesso di ottenere per questo boom. E’ per loro che lavoriamo giorno dopo giorno per migliorare sempre di più» dice Giovanni Mauriello, o Re rà pizza!

*articolo sponsorizzato