di Angelo Greco

Piazza della Repubblica un grande cantiere
Piazza della Repubblica un grande cantiere

 

POZZUOLI. Piazza della Repubblica “affogata” da un cantiere che stenta a decollare. Sembra essere questa l’immagine simbolo del Natale 2014 a Pozzuoli. Una cartolina che ben illustra lo stato di tutto il centro storico puteolano. Un cantiere che si estende ormai dall’imbocco di via Cosenza fino alla fontana dei “4 Cannelli”, con disagi che vanno inevitabilmente a ripercuotersi anche nelle zone non cantierizzate, come la porzioni di piazza e centro storico già consegnate (piccola porzione antistante Santa Maria, corso Garibaldi e via De Fraia) e le zone nelle quali i cantieri ancora devono partire.
LE CAUSE DEI RITARDI – Nel cronoprogramma presentato ai commercianti prima dell’inizio dei lavori la consegna della maggior parte della piazza era prevista entro il 31 dicembre, ma cambi ai progetti in corso d’opera hanno fatto slittare le scadenze a spiegarci il tutto è l’assessore ai lavori pubblici Mario Marrandino: «Siamo in linea con le nuove calendarizzazioni dei lavori in base alle modifiche portate in corso d’opera. La piazza verrà consegnata per fine febbraio, ma già dai prossimi giorni verranno finiti i lavori per il completamento dei marciapiedi in modo da alleviare i problemi agli esercizi commerciali, C’è da dire che già per corso Garibaldi e via de Fraia abbiamo rispettato le scadenze».
NUOVI MARCIAPIEDI PER NATALE – L’obiettivo prossimo dunque è quello di dotare la piazza dei nuovi marciapiedi in maniera tale da permettere il corretto passaggio dei pedoni per porre freno a quella emorragia di “visite” che la zona sta avendo cercando così di salvare lo shopping natalizio e i saldi di inizio anno. Per il commercio di Pozzuoli non resta che sperare che la “nuova piazza” attragga tanti clienti da bilanciare questo lungo periodo nero.

 

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]