Il comandante dei vigili urbani Carlo Pubblico
Il comandante dei vigili urbani Carlo Pubblico

POZZUOLI – Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha commentato cosi l’operazione che ha portato questa mattina all’arresto da parte della polizia locale di dieci persone, accusate di truffa e uso di contrassegni assicurativi falsi. «Si è trattato di una brillantissima operazione, frutto di un’ampia sinergia tra Procura della Repubblica di Napoli e Polizia Municipale di Pozzuoli. L’inchiesta è stata complessa e delicata, partita dal Comune di Pozzuoli attraverso gli agenti al servizio del comandante Carlo Pubblico, per fare piena luce su una serie di episodi e per smascherare il giro di assicurazioni false che si traducono in truffa ai danni dei cittadini – ha continuato il sindaco Figliolia, che fin dal suo insediamento ha tenuto per sé la delega alla Polizia municipale – La magistratura dovrà ora chiarire ogni cosa e accertare le responsabilità, ma mi piace sottolineare con orgoglio che la Procura ha riconosciuto l’ottimo lavoro fatto dai vigili urbani di Pozzuoli».