POZZUOLI – Sarà un direttivo di fuoco quello in programma per martedì 11 gennaio, alle ore 18, presso il complesso Agave di Pozzuoli. Il Partito Democratico è chiamato alla scelta del candidato sindaco. Tra i punti all’ordine del giorno ci sono il programma elettorale e il profilo di colui che sarà il candidato alle prossime comunali. Dopo le voci e le correnti che da mesi sono entrate in contrasto, da martedì si scopriranno le carte. Al momento resta in piedi l’ipotesi delle primarie che vede in lizza Mariano Amirante e Gigi Manzoni, eventualità che però potrebbe essere ostacolata dagli alleati che chiedono “primarie allargate” ovvero con la partecipazione di figure esterne al partito. Figliolia, da sindaco uscente, sta lavorando su un nome proprio che possa avere la maggioranza dei consensi, dopo i nomi di Gerundo, Artiaco e Carannante. Intanto all’interno del PD di Pozzuoli è rottura: negli ultimi giorni sono volati stracci tra un dirigente e membri del circolo cittadino.