POZZUOLI – L’Agenzia Formativa GESFOR Scarl di Pozzuoli, accreditata presso la Regione Campania, in qualità di soggetto attuatore, organizza il corso gratuito IeFP finalizzato al conseguimento della qualifica professionale di “Operatore della ristorazione – indirizzo servizi di sala e bar”. Il corso si inserisce nell’ambito di azioni di accompagnamento e orientamento al lavoro in favore di giovani campani in età di “diritto-dovere” all’istruzione che decidono di proseguire il loro percorso scolastico partecipando ad un corso IeFP e
acquisendo una qualifica professionale riconosciuta a livello nazionale. L’operatore lavora all’interno di strutture alberghiere, ristorative e in tutti i contesti legati all’accoglienza, al turismo, alla gestione del tempo libero (navi, agriturismo, villaggi, ecc.). È una figura professionale in grado di svolgere attività attinenti alla predisposizione degli ordini, alla somministrazione di pasti, di prodotti da bar secondo gli standard aziendali richiesti ed i criteri di qualità e sicurezza igienico sanitaria.

IL CORSO – Il percorso formativo mira a potenziare le attitudini operative degli studenti, dotandoli attraverso la formazione svolta in alternanza tra aula/laboratorio/stage, di abilità e competenze professionali specifiche, indispensabili per un utile inserimento nell’attività lavorativa. Tutor, docenti e professionisti esperti nel settore accompagneranno i corsisti nell’intero percorso articolato su una annualità che avrà una durata complessiva di 990 ore così suddivise: 390 ore di formazione in aula; 100 ore di laboratorio presso un’azienda del settore di riferimento; 400 ore di alternanza scuola lavoro presso aziende del settore di riferimento. La frequenza al corso è obbligatoria ed è consentito un numero massimo di assenze pari al 25% del monte ore annuale.

CHI PUO’ PARTECIPARE – Il corso è rivolto a 20 giovani inoccupati o disoccupati in possesso dei seguenti requisiti: essere residente in Campania; avere un’età compresa tra i 16 ed i 18 anni all’avvio del percorso; aver assolto al diritto dovere all’istruzione e formazione; essere in possesso della licenza media o, per gli allievi disabili, essere in possesso dell’attestato di credito formativo previsto dall’art. 9 del D.P.R 122 del 22 giugno 2009; non frequentare un altro corso di formazione professionale. Nel caso in cui il numero dei candidati iscritti sia superiore a 20 si procederà a selezioni. Il corso completamente gratuito è finanziato dalla Regione Campania. Al termine del corso è prevista la valutazione per il rilascio dell’attestato di qualifica professionale.

*contenuto sponsorizzato