cumana
La cumana riprende il servizio regolare

POZZUOLI – I tecnici del Comune di Pozzuoli hanno compiuto il sopralluogo nel tratto ferroviario sottostante il costone di Vallone Mandria in via Fasano interessato dallo smottamento avvenuto lo scorso 2 gennaio, causando il blocco della linea ferroviaria Cumana dell’Eav Sepsa. Dopo gli interventi di messa in sicurezza, il Comune ha inviato una relazione alla Eav Sepsa e ha ottenuto dalla società di trasporti la riattivazione del regolare servizio ferroviario.

LAVORI A SPESE DEL COMUNE – «A spese del Comune abbiamo realizzato un importante intervento di messa in sicurezza del costone di Vallone Mandria interessato dalla frana, con la pulizia radicale dell’intera area e la collocazione della rete protettiva paramassi, in modo da garantire la massima sicurezza per il trasporto ferroviario e per gli utenti – sottolinea il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia –  I nostri tecnici hanno inviato ieri la relazione con la quale il Comune di Pozzuoli informa di aver eliminato ogni situazione di pericolo derivante dalla instabilità del costone che incombe sulla sottostante rete ferroviaria. Ora dall’Eav Sepsa abbiamo avuto rassicurazioni sulla riattivazione del servizio ferroviario, per evitare il protrarsi dei disagi per gli utenti».