di Gennaro Del Giudice

Del-Giudice-PD-300x450 (1)
Ciro Del Giudice

POZZUOLI – Ciro Del Giudice torna in consiglio comunale. Dopo le note vicende legate all’arresto con il successivo annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, il consigliere del PD dopo quasi un anno di assenza torna a sedere tra i banchi dell’Assise cittadina. Lo farà per due volte nell’arco di una settimana, il 18 e il 25 maggio. Del Giudice lo scorso 22 aprile aveva ottenuto la libertà da parte del Tribunale del Riesame di Roma dopo l’arresto del 24 marzo perchè accusato (insieme ad un’altra persona) di aver intascato 40mila euro per “favorire il superamento delle prove per il concorso di allievi marescialli nella Guardia di Finanza”. Accuse che portarono a un’ordinanza di custodia cautelare del GIP di Napoli annullata 29 giorni dopo dal Tribunale del Riesame e al reintegro automatico di Del Giudice in consiglio comunale a discapito di Mauro Parrella (subentrato pochi giorni prima).

 

DUE CONSIGLI COMUNALI – Saranno due quindi i consigli comunali a cui parteciperà Ciro Del Giudice: uno previsto per il 18 maggio alle ore 17 e l’altro per il 25 dello stesso mese. Per il primo è prevista l’approvazione dei verbali della seduta consiliare del giorno 14 aprile 2015 e la discussione sulla problematica inerente il trasferimento degli uffici del Giudice di Pace nei locali all’uopo destinati. Mentre per il seondo, che si terrà alle ore 16 del 25 maggio oltre all’approvazione dei verbali della seduta consiliare della settimana precedente è in agenda la discussione sulla problematica inerente gli stalli sosta le rotatorie, i parcheggi e la viabilità nella città di Pozzuoli.