POZZUOLI – «Sindaco Figliolia, questa strada è stata individuata come via di fuga nel piano della Protezione Civile. Quando la apre?». Con un cartello e tanta determinazione, i residenti di via Brancati, a Monterusciello, sono scesi in strada stamattina per manifestare il proprio malcontento contro la chiusura della rampa che si innesta sulla SS7 Quater. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione per placare gli animi. «Da due mesi siamo in attesa di risposte – affermano i promotori della mobilitazione pacifica – . La chiusura di questo tratto di strada rappresenta per noi un forte disagio».

LA RISPOSTA DEL SINDACO – Non si fa attendere la risposta del primo cittadino di Pozzuoli. «La rampa in entrata e in uscita della Variante Anas a Monterusciello, in corrispondenza di via Brancati, è oggetto di lavori indispensabili per la sicurezza stradale. Il Comune ha già avviato attraverso sopralluogo congiunto e diverse riunioni con tecnici e dirigenti dell’ Anas, le procedure atte alla esecuzione di un primo intervento immediato di ripristino dei luoghi per la riapertura della rampa al fine anche di eliminare i disagi creati alla popolazione – fa sapere il sindaco Enzo Figliolia – . In seguito ad un intervento di bonifica è emersa una buca a ridosso della carreggiata attraverso la quale è penetrata acqua piovana di scorrimento superficiale, che ha provocato una cavità al di sotto del manto stradale la cui lunghezza supera i quindici metri di lunghezza. Tali infiltrazioni hanno interessato, conseguentemente, anche l’intera carreggiata per cui si è creato un notevole avvallamento della sede stradale. Non è stato possibile eseguire un intervento urgente di riempimento della cavità in quanto bisogna eseguire una indagine accurata per accertare la reale consistenza e conseguentemente eseguire le opere di ripristino per la relativa messa in sicurezza dei luoghi. Ora si tratta di avere pazienza: la strada è chiusa per garantire la sicurezza di tutti ed evitare che possano crearsi sprofondamenti. Resta aperto lo svincolo di Monterusciello Sud. Lavoriamo nell’interesse della collettività».

L’AVVALLAMENTO – Lo scorso 13 agosto il Comune di Pozzuoli, in qualità di ente gestore, ha disposto la chiusura della rampa di competenza comunale che si innesta sulla strada statale 7quater via Domitiana in direzione sud, da e verso la strada comunale via Brancati, in località Monterusciello. La chiusura è stata disposta in seguito alla formazione di un avvallamento della pavimentazione stradale formatosi per infiltrazioni di acque piovane. «La rampa resterà chiusa per tutto il periodo necessario all’esecuzione delle indagini volte a valutare l’entità dei danni e fino al ripristino delle condizioni di agibilità e percorribilità della rampa a carico del Comune», fa sapere l’Anas.