Isis “Guido Tassinari” di Pozzuoli

POZZUOLI – Gli studenti delle scuole superiori di Pozzuoli hanno invaso, almeno in cinquecento, piazza della Repubblica per partecipare alla quarta edizione della Passeggiata della Solidarietà, manifestazione a sfondo benefico, organizzata dall’Istituto Superiore “Guido Tassinari” con il coordinamento tecnico del Csi – Centro Zona Pozzuoli. Ma il protagonista assoluto della mattinata è stato un tredicenne della scuola media inferiore “Armando Diaz”, Gennaro Castellano, che nella maratonina svoltasi nel centro storico, ai piedi della rocca del Rione Terra, non ha avvertito emozioni e disagi nel gareggiare con i più esperti e preparati compagni delle superiori. Ha conquistato con merito il secondo posto nella categoria maschile.

LA RACCOLTA FONDI – «A me piace la corsa. Sono stato concentrato su tutto il percorso e ho cercato di restare sempre nel gruppo di testa. Non ho strafatto come qualche mio compagno. Volevo vincere. Ci tenevo. Sono stato con i primi ed ora sono contento!». Così con schiettezza il piccolo allievo della Diaz mentre viene premiato al fianco del vincitore Giuseppe Testa, che pratica basket e si allena con regolarità. Sul piano organizzativo l’obiettivo della manifestazione è stato realizzato: offrire, attraverso i fondi raccolti, ed anche i beni di prima necessità donati dagli studenti, sostegno alla “Casa Famiglia Pio XII”. Hanno concorso gli allievi degli istituti superiori Pitagora, Virgilio e Tassinari e la media Diaz.

LA GARA – Soddisfatti gli organizzatori: «E’ sempre positivo coinvolgere i giovani nelle iniziative sociali», ha detto Roberta Laudiero, docente del Virgilio. «Siamo soddisfatti della risposta dei giovani – ha osservato Procolo Pisano, storico promotore della kermesse -. Ciò ci spinge a continuare a sensibilizzare i ragazzi ai temi sociali anche attraverso una iniziativa sportiva». Nel dettaglio il risultato sportivo ha visto Giuseppe Testa dell’ISIS Tassinari precedere, Gennaro Castellano della media Diaz e a Ciro Botta della quinta sezione chimica anche lui del Tassinari. Nel settore femminile Marika Sicilia del Virgilio ha preceduto in volata Giada Lanuto e Giorgia Longobardo entrambe dell’Istituto Superiore Statale Pitagora.