Da sinistra: i consiglieri Raffaele Postiglione e Antonio Caso

POZZUOLI – «C’è merda in mare!» Sos da via Napoli, dove questa mattina i consiglieri comunali di opposizione Antonio Caso e Raffaele Postiglione hanno effettuato un sopralluogo nei pressi dello scolo in mare che sorge all’ingresso del lungomare “Sandro Pertini”. Durante una diretta Facebook i due hanno fatto notare la presenza di una grossa chiazza marrone in acqua. Si tratta di un episodio non isolato: infatti nei giorni scorsi numerose sono state le segnalazioni su scarichi in mare che mettono a serio rischio la salute del mare che bagna la costa flegrea. In mattinata sul posto vi erano anche i tecnici del comune di Pozzuoli impegnati a risolvere il problema. «Non sono scarichi abusivi, ma è uno scarico di emergenza del comune di Pozzuoli. Il responsabile di tutto ciò è il sindaco Figliolia che con la sua Amministrazione è incapace di fare manutenzione e programmare per evitare questo scempio. Tutto ciò avrà serie ripercussioni sull’ambiente, sulla nostra salute e sulla nostra economica» denunciano Caso e Postiglione.