Diego Vallozzi

POZZUOLI – Un chilo e duecento grammi di hashish suddiviso in 12 panetti, 100 grammi di cocaina e 1135 euro in contanti nascosti nella casa di una donna. Si era affidato a una insospettabile Diego Vallozzi, 32 anni, pusher della zona e fratello di Nicola detto “o stuort”, capo piazza di Licola Mare condannato di recente a 10 anni e 5 mesi durante il processo anticamorra Iron Men. Un escamotage che però non ha tratto in inganno i Finanzieri della Compagnia di Pozzuoli che sabato sera, durante un blitz, hanno arrestato Vallozzi junior insieme a una donna di 60 anni.

DROGA E SOLDI – Proprio nella casa di quest’ultima, in via del Mare a Licola, i militari diretti dal Capitano Francesco Giannotta hanno trovato soldi, droga, un bilancino di precisione, un taglierino, e buste per il confezionamento, tutto riconducibile a Vallozzi. I due sono stati arrestati in attesa di rito direttissimo.

IL PRECEDENTE – Diego Vallozzi nel dicembre del 2018 fu arrestato insieme al padre Salvatore dai carabinieri che trovarono, in un’abitazione tra via Dentice e via Del Mare, 208 mila euro in contanti e un panetto di hashish di 100 grammi.