POZZUOLI – Blitz del Nas di Napoli in via Montenuovo Licola Patria. I carabinieri, agli ordini del maggiore Tiano, hanno effettuato un controllo in un’azienda agrituristica di Pozzuoli. Al termine dell’operazione, i militari hanno proceduto al sequestro amministrativo di oltre 250 chili di alimenti vari congelati. Per gli operanti la merce era priva di indicazioni utili a garantirne la rintracciabilità. Da qui la decisione di far scattare i sigilli ai prodotti.

PERMESSI ASSENTI – Disposta anche la chiusura del locale adibito a deposito per alimenti dell’agriturismo, in quanto si presentava con gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali. Il deposito, inoltre, è stato attivato – secondo quanto ricostruito dagli investigatori – in assenza di titoli autorizzativi. Le operazioni del Nas proseguiranno nelle prossime settimane su tutto il territorio di Napoli e provincia ai fini di garantire la sicurezza alimentare e di tutelare i consumatori.

*La notizia si riferisce ad una normale attività di controllo svolta dai carabinieri del Nas sul territorio di Napoli e provincia. Trattandosi di semplici provvedimenti amministrativi, i carabinieri del Nas non forniscono indicazioni che possano rendere riconoscibile l’attività commerciale/ricettiva che si è resa protagonista della violazione.