POZZUOLI – Proseguono le operazioni di abbattimento del manufatto ex “Vicienzo a Mare” sul lungomare di Pozzuoli. Un evento storico per la città flegrea, preceduto da anni di battaglie e di controversie burocratico-giudiziarie. Lo scheletro di cemento è stato per anni là, inutilizzato, a mortificare il territorio e il paesaggio. In alcuni casi ha rappresentato anche un pericolo pubblico perché più volte i ragazzi sono riusciti a salire sull’edificio, mettendo a rischio la propria incolumità. Con l’abbattimento del manufatto verrà portata a termine la passeggiata sul lungomare, con un unicum che va da via Napoli ai piedi del Rione Terra.