POZZUOLI – Un’auto è stata crivellata a colpi di fucile nella notte a Monterusciello. È di proprietà di un parente di un affiliato al clan Longobardi che avrebbe espresso la volontà di collaborare con la giustizia. Il veicolo, modello Jeep, era parcheggiato all’interno di un’area di sosta tra i palazzi popolari del lotto 3 in via Pier Paolo Pasolini. Ad agire sono stati due uomini in sella a una moto di grossa cilindrata che hanno raggiunto il veicolo e gli hanno esploso contro diversi colpi di fucile, colpendo vetri e carrozzeria. Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato di Polizia di Pozzuoli e gli uomini della Scientifica che hanno effettuato i rilievi. Sarebbero in tutto cinque i colpi sparati durante il raid avvenuto verso l’una di martedì.