BACOLI – Bilancio di previsione approvato nella notte a Bacoli. Le lancette segnavano le 4:20 del mattino quando è stato dato il via libera. Soddisfatto il sindaco Josi Gerardo Della Ragione: «Dopo oltre cinque anni Bacoli ha un’amministrazione che non dura pochi mesi, ma va avanti, compatta, a testa alta. Insieme a tutti voi e ne sono veramente orgoglioso. Dentro ci sono i soldi per le strade, le piste ciclabili, i campi sportivi, le fogne, i marciapiedi, le scuole, i parchi e l’illuminazione pubblica. C’è la nostra idea di città, che passa attraverso un turismo di qualità – continua il primo cittadino –  Abbiamo sottratto due ex scuole comunali dalla vendita, per trasformarle in luoghi di aggregazione aperti a tutti. Abbiamo dato il via alla messa a reddito del patrimonio comunale. E molti beni saranno presto messi a bando per creare lavoro. Abbiamo approvato il nuovo piano delle opere pubbliche con progetti per milioni e per centinaia di migliaia di euro, per cui abbiamo già trovato i finanziamenti. Parcheggi, restauro di beni archeologici: dal Colombario alla Casina Vanvitelliana, fino alle Grotte dell’Acqua. Recupero dei beni confiscati, messa in sicurezza degli alloggi popolari, piazze. E poi sostegno alle famiglie in difficoltà, ai ragazzi disabili. Non un libro di sogni, ma ciò che stiamo già facendo. E che continueremo a fare. Un progetto d’insieme per il rilancio di Bacoli. Vi spiegheremo ogni passo, lo vivremo insieme a tutta la comunità».