POZZUOLI – «I vincitori del concorso per agenti di polizia municipale hanno firmato oggi il contratto di assunzione. Si tratta di un’altra giornata storica per Pozzuoli perché dopo oltre 40 anni il Comune è tornato ad assumere personale di livello intermedio. Avremo forze nuove, che ci daranno una grossa mano nello svolgimento delle mansioni di polizia municipale, andando ad incrementare un settore strategico nell’amministrazione della città. Un tassello importante che inseriamo nel mosaico della riorganizzazione della macchina comunale avviata da tempo e al quale presto ne seguiranno altri». Lo ha detto il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, annunciando l’assunzione dei 59 agenti di polizia municipale al termine del concorso partito nel gennaio 2020. Da lunedì, i nuovi agenti seguiranno un corso full-time di tre settimane nell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, poi entreranno a tutti gli effetti in servizio svolgendo a rotazione tutti e sei i compiti d’istituto della polizia municipale.