wifiPOZZUOLI – L’Ente Autonomo Volturno (EAV), attraverso la pagina facebook aziendale, annuncia la partenza, in via sperimentale, di un servizio di connessione internet di tipo WiFi in alcune stazioni delle linee Circumvesuviana e Cumana, tra cui quella di Pozzuoli. L’obiettivo è estendere il servizio alle principali stazioni entro il 2017.

20161228_182016DEGRADO – Una notizia positiva, ma c’è purtroppo da segnalare lo stato di degrado in cui è ripiombata la stazione di Pozzuoli, dopo i lavori di ristrutturazione di circa un anno fa. Sporcizia, pareti imbrattate, intonaco cadente e macchie e puzza di urina la fanno da padrone. Non è questo il biglietto da visita che Pozzuoli può presentare ai turisti e non è questo il servizio che l’Eav dovrebbe fornire agli utenti, che già sopportano da troppo tempo ritardi, cancellazioni di corse, deragliamenti e disservizi vari. Del resto anche per il 2016, il rapporto di Legambiente sul trasporto pubblico pendolare ha “incoronato” Circumflegrea/Cumana come la seconda peggiore linea d’Italia.

SCARSO SENSO DI CIVILTA’ – C’è da dire che le responsabilità principali, in questo caso, vanno addebitate allo scarso senso di civiltà di alcuni cittadini/barbari, ma l’azienda deve trovare le risorse ed il modo (videosorveglianza ad esempio) per evitare che la stazione principale della quinta città campana, che ambisce a diventare meta turistica di rilievo, possa essere ridotta in queste condizioni.

LE FOTO