festante vincenzoPOZZUOLI – Finisce in carcere Vincenzo Festante, 28 anni, arrestato ben 6 volte negli ultimi due anni. L’uomo, residente a Pozzuoli in via Carlo Alberto dalla Chiesa, è stato raggiunto da un’ordinanza di aggravamento degli arresti domiciliari (ai quali era sottoposto perché giudicabile per furto aggravato) emessa dal Gip di Napoli dopo reiterate violazioni agli obblighi imposti con la misura cautelare più favorevole. Dopo le formalità di rito è stato trasferito nel carcere di Poggioreale. Festante era stato arrestato 15 giorni fa in seguito a un’ evasione dagli arresti domiciliari.

IL “CURRICULUM” – Lungo è il suo “curriculum”: il 24 giugno scorso fu arrestato dai carabinieri in quanto ritenuto responsabile di tentato furto aggravato, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Il 26 febbraio del 2013 finì in manette dopo essere stato sorpreso a scassinare un parchimetro; il 19 maggio del 2013 sempre dopo aver rubato un parchimetro in via Rosini si rese protagonista di un inseguimento con i carabinieri al termine del quale Festante si capovolse con la propria auto con la quale stava trainando la macchinetta. Il mese successivo invece fu arrestato con l’accusa di estorsione per aver squarciato la ruota dell’auto di una donna da cui pretese soldi; mentre il 7 aprile scorso fu arrestato dopo aver rubato in un ristorante insieme ad altri due complici: i tre furono incastrati dalle impronte digitali.