pronto_soccorsoPOZZUOLI – Una buona ed una cattiva notizia per la sanità flegrea. Martedì prossimo aprirà i battenti il nuovo pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie, dopo anni di lavoro. Sull’imminente apertura della nuova struttura nel nosocomio puteolano è intervenuto il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli: «L’apertura del pronto soccorso andrà ad ampliare e migliorare l’offerta sanitaria nell’area flegrea e non possiamo permetterci quindi di impoverirla chiudendo un centro come l’Iside».

isideCATTIVA NOTIZIA – Infatti a rischio chiusura c’è il centro Iside di Licola che ospita pazienti con patologie psichiche. «Il centro Iside non deve chiudere e siamo impegnati, in Comune, in Città metropolitana e in Regione – spiegano il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, e Paolo Tozzi, capogruppo del Sole che ride in Consiglio comunale a Pozzuoli e consigliere della Città metropolitana – per evitarlo perché, al di là dei posti di lavoro, chiudendo quel centro, si metterebbe a rischio l’equilibrio psichico dei pazienti ospitati che dovrebbero essere trasferiti lontani da una struttura che, ormai, vedono come casa loro».

LE POSSIBILI OPZIONI – Borrelli poi ha aggiunto: «Ho già parlato con il direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord, manifestandogli tutte le nostre preoccupazioni e abbiamo avuto le prime rassicurazioni e l’impegno a verificare tutte le opzioni possibili per evitare la chiusura».