Il copioso scarico in mare
Il copioso scarico in mare

di Angelo Greco

POZZUOLI – Piove copiosamente e in mare finisce ancora melma. Migliaia di litri di acqua putrida e maleodorante da questa mattina si stanno riversando nel mare di via Napoli  in località “La Pietra”. Si tratta della stessa condotta da cui circa 3 settimane fa finirono in mare quintali di liquami. Anche questa volta, appena le piogge sono ritornate ad essere copiose, ecco che il triste spettacolo è tornato a ripresentarsi: odore acre ed intenso con il mare che si tinge di marrone e si riempie di schiuma giallastra.

 

PUZZA DI FOGNA  – Se il colore marrone potrebbe essere giustificato dal fango che scende assieme alla pioggia e le sostanze oleose potrebbero essere gli idrocarburi che si poggiano sull’asfalto, l’odore pare fugare ogni dubbio, la puzza è quella “tipica” di fogna. A quanto pare, però,  ancora non si è riusciti ad individuare quale sia la causa di questi scarichi, l’assessore all’ambiente del Comune di Pozzuoli Franco Cammino ha assicurato che in zona non ci sono condotte fognarie di responsabilità dell’Ente. Intanto, l’unica certezza resta che a distanza di un mese dalla nostra prima segnalazione lo sversamento pare sempre lo stesso.

 

IL VIDEO

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]