POZZUOLI – Il Comune di Pozzuoli ha ospitato questa mattina quaranta studenti di varie università europee che parteciperanno all’evento culturale-sportivo “Summer University Napoli 2018: Hic sunt leones” in programma fino al 9 agosto. I giovani – provenienti da Polonia, Spagna, Croazia, Russia, Germania, Malta, Turchia, Ucraina, Ungheria, Olanda e Grecia – erano accompagnati da alcuni studenti napoletani e sono stati ricevuti dal vicesindaco Fiorella Zabatta nella sala comunale di Palazzo Migliaresi al Rione Terra, dove si è svolta la cerimonia di apertura della Summer University. Il progetto prevede visite nei siti Unesco della Campania, escursioni, workshop e attività sportive.

IL VICE SINDACO – Dal 28 luglio al 1° agosto il gruppo soggiornerà presso le residenze universitarie dell’Adisurc di Pozzuoli. «Siamo contenti e orgogliosi di ospitare questi studenti – ha detto il vicesindaco Fiorella Zabatta – L’associazione AEGEE compie un’attività meritoria di raccordo tra le varie università, così come la Regione Campania che sponsorizza il progetto ‘Summer University Napoli 2018’. Diamo il benvenuto agli studenti stranieri e a quelli dell’associazione che faranno da accompagnatori per loro, il Comune di Pozzuoli rimane punto di riferimento per qualsiasi necessità. Mi auguro che questi studenti vogliano aggiungere alle attività di studio e ludiche, il piacere di scoprire le meraviglie archeologiche, naturalistiche e culturali della città di Pozzuoli e dei Campi Flegrei».