POZZUOLI – Si spara ancora a Pozzuoli. Questa volta nel mirino dei sicari è finita la casa di Michele Loffredo, 38 anni, detto “Fiet ‘e cazetta”, noto pusher della zona appena scarcerato. Il raid è avvenuto poco dopo le 16 in via Giorgio De Chirico, già teatro della gambizzazione lo scorso anno di Roberto Del Sole e di un 21enne poche settimane fa. Ad agire sarebbero stati due uomini in sella a una moto che avrebbero esploso almeno tre colpi di pistola contro l’abitazione di Loffredo. Sul posto sono intervenuti i poliziotti del commissariato di Pozzuoli. Non si registrano feriti.

SCONTRO IN ATTO – Anche questa volta si tratterebbe di un avvertimento, visti i precedenti penali dell’uomo da sempre vicino ai clan della zona. Via De Chirico è tra le piazze di spaccio che più fanno gola alle due nuove bande che da un mese si contendono il controllo della vendita di hashish e cocaina a Toiano e Monterusciello.