POZZUOLI – Si ferma con la macchina e sversa abusivamente i rifiuti nella piazzola di sosta del tunnel di Monte Corvara, che collega la città di Pozzuoli a Quarto. Ciò che non sa è di essere incappato nell’occhio di una delle “fototrappole”, installate nella galleria del Campiglione. L’uomo è stato multato e denunciato. Da tempo, ormai, il Comune di Pozzuoli porta avanti la sua battaglia contro i crimini ambientali. Gli obiettivi delle “fototrappole” sono dotati di sensori che ad ogni piccolo movimento scattano foto. Attraverso una scheda “sim dati” presente nelle macchine, le immagini vengono poi inviate su una mail della polizia municipale. Nella foto, scattata l’altro giorno, l’incivile di turno ha trovato la piazzola pulita e ha pensato di lasciare un proprio segno. Ma non l’ha fatta franca.