di Alessandro Napolitano

rugby

POZZUOLI – Un terreno di ben 15mila metri quadrati da trasformare in un campo di rugby regolamentare. E’ quello che nascerà a Monterusciello, nelle vicinanze della sede della Protezione Civile. Il Comune ha da poco pubblicato il bando pubblico per la concessione ventennale dell’area, nella quale si prevedono anche un punto ristoro e un parcheggio, oltre ovviamente a spogliatoi, magazzini e uffici. Inoltre la struttura, una volta ultimata, potrà essere utilizzata da via Tito Livio in caso di calamità, per l’allestimento di tendopoli e punto di soccorso. I soggetti invitati a presentare la propria offerta saranno da ricercare tra associazioni sportive o federazioni riconosciute dal Coni, enti di promozione sportiva o cooperative. Una volta portata a termine l’opera, i gestori dovranno versare al Comune 15mila euro l’anno. Ma non prima del rientro della spesa, così come si legge nelle documentazione riguardante il progetto: «Il gioco del rugby è un’attività promozionale e realizza un’opera di pubblica utilità che non produce flussi di cassa tali da potersi agevolmente sostenere e che lo svolgimento dell’attività sportiva non dovrà perseguire finalità di lucro ed avrà il compito di promuovere lo sport del rugby in tutte le sue forme»