villetta rossa 600 alloggiPOZZUOLI – Per la sezione riservata ai “Piccoli Giornalisti Flegrei” dal tema “La Periferia al centro della città”, vi proponiamo l’articolo realizzato da Jessica Mercurio, Gaya Terracciano, Emilia Basile, Danilo Lippolis, Sebastian Miron, Jessica Spada alunni dell’IC8 “Oriani-Diaz” dal titolo “La villetta rossa di Monterusciello”.

L’ARTICOLO – Chi arriva per la prima volta a Monteruscello pensa che sia un luogo dimenticato da Dio e dagli uomini, perché, almeno a prima vista, ci si trova di fronte solo a palazzi, una serie infinita di palazzi, alcuni dei quali fatiscenti. Ci sarebbero dei luoghi e degli spazi che, potenzialmente, toglierebbero tristezza e grigiore all’intero paese, ma che purtroppo sono totalmente abbandonati a se stessi per incuria e mancanza di una volontà politica di riqualificarli. Questi, invece di essere luoghi di aggregazione, di svago e di relax per le famiglie e per i ragazzi che qui vivono, sono diventati spazi utilizzati per il commercio e per il consumo di stupefacenti.

Uno di questi è la cosiddetta “Villetta rossa” che si trova in via “Corrado Alvaro”, soprannominato così dagli abitanti del luogo perché è rossa. Questo spazio è molto malridotto e inutilizzabile, perché ormai da tempo è proprietà privata di delinquenti e spacciatori. Secondo noi abitanti del posto, la Villetta Rossa sarebbe un luogo perfetto per farci un bel parco, ad esempio, con tanti giochi per i bambini, aree allestite per le famiglie con tavoli e panche per un bel picnic domenicale; tanto, ma tanto, tanto verde. E fiori, moltissimi fiori coloratissimi per togliere un po’ di grigio.

Sarebbe bello avere anche un centro ricreativo che organizzi attività interessanti per noi ragazzi, che a Monteruscello abbiamo molto poco da fare una volta finita la scuola e la maggior parte di noi non fa altro che stare in mezzo alla strada interi pomeriggi. Sarebbe bello invece svolgere dei laboratori, avere la possibilità di fare sport, avere magari anche una biblioteca e una piccola sala cinematografica. L’area della “Villetta Rossa” è grande ed è uno spreco che sia abbandonata e che a nessuno importi. Speriamo davvero tutti che chi ha il potere di farlo metta fine a questa rovina e ci restituisca uno spazio che è nostro e che potenzialmente sarebbe bellissimo.

JESSICA MERCURIO
GAYA TERRACCIANO
EMILIA BASILE
DANILO LIPPOLIS
SEBASTIAN MIRON
JESSICA SPADA