fumoIeri sera, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Acerra, hanno arrestato la 42enne del posto Agnese Intermoia in quanto ritenuta responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti tenevano la donna sotto osservazione da alcuni giorni in quanto sospettavano spacciasse hashish dalla propria abitazione. Verso le 17, dopo aver notato un certo viavai di giovani dall’appartamento, hanno quindi deciso di fare irruzione sicuri di sorprenderla nella flagranza del reato.

DROGA NASCOSTA – La Intermoia è stata infatti trovata in compagnia di un giovane assuntore e con due stecchette di hashish sul tavolo della cucina. Altra sostanza stupefacente che nascondeva nel seno, la donna ha provato a nasconderla dietro un divano ma il gesto è stato notato dagli agenti ed il tentativo è stato vano. In giro per casa sono state rinvenute altre stecchette. In totale sono stati sequestrati circa 16 grammi di hashish. La donna è stata quindi arrestata e sottoposta alla misura cautelare restrittiva degli arresti domiciliari. In giornata sarà giudicata con rito direttissimo presso il Tribunale di Nola.