parcheggio-pedecone-1MONTE DI PROCIDA – E’ allarme sicurezza all’interno del parcheggio comunale di via Pedecone. La struttura, inaugurata durante l’Amministrazione Iannuzzi, ed in grado di ospitare quarantaquattro posti auto nel cuore del più piccolo dei centri flegrei (24 nella parte inferiore e altre 20 sul piano rialzato) risulta priva degli estintori e alcune delle cassette che dovrebbero contenerli sono vuote e divelte. Non solo, assenti anche le manichette antincendio, indispensabili in caso di emergenza. A segnalare la carenza delle più basilari condizioni di sicurezza sono alcuni cittadini soliti frequentare l’area adibita alla sosta delle auto.

parcheggio-pedecone-3L’ALLARME SICUREZZA – «Gli estintori asportati diverso tempo fa non sono stati sostituiti – spiega un montese – mancano all’appello anche le manichette antincendio, un pericolo per l’incolumità pubblica e privata che non può assolutamente essere ignorato. Possibile che nessuno si sia mai preoccupato di effettuare un sopralluogo all’interno della struttura? Eppure lo spazio è utilizzato sia di giorno che di notte, numerosi sono i posti auto che vengono quotidianamente occupati. Mi auguro che l’Amministrazione non ignori il nostro appello». Un problema, quello dell’assenza di estintori e manichette antincendio di cui bisogna farsi necessariamente carico quanto prima. Oltretutto, il parcheggio in via Pedecone è situato in una zona densamente popolata, nonché nei pressi di un plesso scolastico e diverse attività commerciali.