10583009_707846425955930_7942348558424846334_o
Uno spettacolo mozzafiato a Monte di Procida

di Violetta Luongo
MONTE DI PROCIDA –
Uno spettacolo davvero da togliere il fiato, per mezz’ora il cielo di Acquamorta è stato illuminato da tutti i colori dell’arcobaleno per un grande show pirotecnico a chiusura della tre giorni di festa dedicata alla Madonna Assunta. Fioroni, cascate, granate dai colori iridescenti, organizzati dalla famiglia Vaccalluzzo, hanno tenuto tutti con il naso all’insù.

IN MIGLIAIA CON IL NASO ALL’INSU’- Accorsi tantissimi presenti per ammirare dal molo e dalle numerose imbarcazioni uno spettacolo da far invidia alle grandi città limitrofe. Monte di Procida, il più piccolo dei comuni flegrei, conferma ancora una volta la sua grande organizzazione di eventi: prima con un luglio ricco di iniziative per i più giovani e poi con un agosto caratterizzato dalla tipica e ormai famosa Sagra del Mare nella conca di Acquamorta, divenuta sempre più location incantevole di manifestazioni.

IL PICCOLO COMUNE BATTE I PIU’ GRANDI – E mentre Monte di Procida chiude col botto la festa patronale, Pozzuoli ha deluso i suoi cittadini prima con il suo scarno programma di eventi che fa scappare i turisti e poi con l’annuncio disatteso di fuochi a mare in omaggio della Madonna Assunta. Anche qui molti erano in attesa di vedere qualcosa di eccezionale ma neppure una piccola stellina è stata accesa.

LE FOTO (di Pasquale Mancino)

[cronacaflegrea_slideshow]