via Panoramica 1MONTE DI PROCIDA – Impercorribile via Panoramica. La tempesta di vento abbattutasi sull’intero comprensorio flegreo sta rendendo in queste ore intransitabile l’ex Provinciale che mette in collegamento Miliscola con il centro storico di Monte di Procida. A causa delle forti raffiche di vento, preoccupa l’inarrestabile lieve colata detritica dal terreno che sovrasta la collina di Montegrillo, la zona “alta” di Monte di Procida, ove sono dislocati diversi chalet e la piccola “terrazza panoramica” realizzata anni addietro dall’ex Provincia.

via Panoramica 7STRADA PERICOLOSA – Polvere e detriti invadono la carreggiata, al punto da limitare la visibilità a chi la percorre. A decine i rami degli alberi di pino precipitati rovinosamente al suolo e altrettanti quelli in bilico. Una situazione a dir poco pericolosissima soprattutto per pedoni, ciclisti e motociclisti.  Uno spettacolo sconcertante quello che si dipana innanzi agli occhi dell’osservatore: sbarrati i cancelli dell’ex “O’Croinin Irish Pub”, nei pressi del quale già qualche anno fa si verificarono smottamenti del costone. Sono i segni di un disastro idrogeologico annunciato, figlio di  cause naturali quanto antropiche.

via Panoramica 6UNA COLLINA FRAGILE – Una fascia collinare già di per sé fragile, attanagliata da diversi fattori, in primis la mancata messa in sicurezza del costone e i frequenti incendi. E’ noto a tutti che, nei terreni estremamente secchi, vengono meno l’azione di drenaggio sulle acque e quella di traspirazione delle piante ma viene meno anche la capacità delle stesse piante di trattenere il terreno sottostante. Ciò significa che in caso di precipitazioni intense i terreni colpiti da incendi o da grave siccità sono maggiormente soggetti al pericolo di frane e smottamenti.