21-12-2016-armi-orta-di-atella-cc-castello-di-cisternaORTA DI ATELLA – Mitragliatore, revolver e pistole senza tappo rosso sequestrate dai Carabinieri nella casa di un 32enne. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno sottoposto a perquisizione l’abitazione di Ciro Lobascio, un 32enne di Orta di Atella già noto alle forze dell’ordine. Nascosto i militari hanno scovato e sequestrato un vero e proprio arsenale: un fucile mitragliatore di fabbricazione jugoslava con matricola punzonata, completo di 2 caricatori e 19 proiettili, un revolver con 6 cartucce (rubato a Formia nel 2015) e una pistola a salve priva di tappo rosso, replica di una “Glock”. La pistola era nel cassetto del comodino, mentre il mitragliatore sotto al letto. Lobascio è stato arrestato per detenzione illegale di armi, comuni e da guerra e munizioni nonché per ricettazione del revolver. Dopo le formalità di rito è stato tradotto a Poggioreale.