Un momento della serata in memoria di Loris e Daniele
Un momento della serata in memoria di Loris e Daniele

Messaggio: Salve mi chiamo Volpe Marianna e proprio 10 anni fa ho dato vita alla scuola di danza LORIS DANCE si ho dato vita perché per me qual la settimana di agonia è stata la settimana più brutta della mia vita…Davo coraggio ai genitori di LORIS ma dentro di me sentivo il fuoco piangevo lontano da tutti e da tutto e quando il dottore ci guardò negli occhi e ci disse che be ci disse ben poco perché i suoi occhi parlavano da soli io rimasi ferma immobile avevo la mano di Anna la mamma di Loris tra la mia e lei mi ripeteva il mio nome come volesse dire hai visto in questa settimana hai cercato di dirmi in tutti i modi che loris c’è la faceva ed invece ….lui ora non c’è più e sono trascorsi 10 anni (dico lui perché Daniele lo conoscevo ben poco e comunque è stato un colpo doloroso lo stesso) di lui ricordo un sorriso sempre stampato sempre profumato e preparato un ragazzo solare e pieno di vita
Si lui voleva vivere perché la vita già nel suo passato l’aveva messo alla prova e lui c’è la fatta per me è stato come avere una cicatrice che non riesce a sanarsi e poi per me lui è sempre con me nominare ogni giorno il suo nome è condividere traguardi soddisfazioni e anno per anno crescere sempre di più e come dire porto sempre alto il tuo nome LORIS DANCE Non so se ho capito bene cosa chiedevate ma questo è quello che vive in me.

Marianna Volpe