MONTE DI PROCIDA – Il Sindaco Peppe Pugliese dichiara: “Per chi, come me, ha vissuto gli anni di Maradona al Napoli, ieri è stata una giornata da dimenticare. Da tifoso sfegatato mi sono preso un po’ di tempo per elaborare la cosa. Siamo nel bel mezzo di una pandemia mondiale che stiamo combattendo con tutte le nostre forze, ma un pensiero per lui era doveroso. Leggenda del calcio, scugnizzo vero, simbolo del riscatto di un’intera città, oggi anche lo stadio di Monte di Procida si accende per te. Chi ama non dimentica. Nei nostri cuori vivrai in eterno. Ciao Diego”