POZZUOLI – A seguito dell’allarme lanciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e anche del suicidio di un dirigente scolastico, si sta diffondendo tra i lavoratori l’esigenza di approfondire la conoscenza della sindrome del Bornout, che colpisce, in particolar modo, il personale della scuola. Essa è determinata da un livello di elevato stress lavorativo, con manifestazioni di segnali che spesso vengono sottovalutati e con conseguenze imprevedibili, a volte anche drammatiche. A scopo divulgativo ed informativo e, per chi fosse interessato, individuando un percorso di approfondimento, Acli Dicearchia ed Osservatorio della Tutela dell’Ambiente e della Salute, impegnati soprattutto per diffondere la cultura della prevenzione, con la collaborazione del Dirigente Scolastico dell’Isis “Pitagora”, Antonio Vitagliano, hanno inviato una lettera ai dirigenti scolastici della zona flegrea con la proposta di organizzare, nella prima decade di settembre, un corso di formazione per tutto il personale scolastico.

COME PARTECIPARE – Coloro che intendono aderire all’iniziativa sono  invitati ad inviare la loro adesione entro il 30 giugno all’indirizzo mail: [email protected] Gli esperti che interverranno sono: l’avvocato Domenico Carozza, giuslavorista; il Prof. Gianni Nolfe dell’Asl Napoli 1 Centro; il Prof. Marcello D’Aponte dell’Università di Napoli. La partecipazione è gratuita.