di Angelo Greco

Un momento del blocco
Il blocco stradale all’esterno del ristorante Di Francia

LICOLA – Continuano le proteste dei residenti di Licola contro la sistemazione di circa 150 immigrati presso le sale del ristorante Di Francia lungo via Domitiana. Dopo il sit-in di mercoledì, da questo pomeriggio una settantina di residenti stanno dando vita ad un parziale blocco stradale proprio all’altezza del ristorante. Le auto vengono fatte passare lentamente. Tutto sta procedendo senza particolari tensioni sotto l’occhio vigile degli agenti della Polizia di Stato interventui sul posto.

 

PARZIALE OTTIMISMO – Tra i residenti però sembra serpeggiare un cauto ottimismo: secondo indiscrezioni infatti sarebbe stata smentita la notizia dell’arrivo di nuovi migranti nella struttura. Inoltre – da quanto si apprende – entro 15 giorni quelli attualmente ospitati (circa 150) verranno dislocati altrove. Della faccenda se ne sta già occupando la politica Giuglianese con il Sindaco Poziello che in serata dovrebbe fare visita ai manifestanti che annunciano una protesta ad oltranza.

 

LE FOTO
[cronacaflegrea_slideshow]