NAPOLI – I carabinieri della stazione di Bagnoli e quelli del Nucleo Ispettorato del lavoro di Napoli hanno svolto controlli in due note attività di ristorazione. La prima è nel quartiere Agnano ed è un ristorante. Dei 9 impiegati controllati, 2 erano “in nero” e sono risultati anche percettori del reddito di cittadinanza. In una nota pizzeria di Bagnoli, invece, i carabinieri hanno rilevato 4 lavoratori irregolari e 1 percettore di reddito di cittadinanza sui 16 impiegati. Contestate violazioni penali per importi che vanno oltre i 22mila euro e amministrative per complessivi 28760 euro. I controlli continueranno anche i questi giorni.