GIUGLIANO – I carabinieri del nucleo investigativo di Polizia ambientale, agroalimentare e forestale di Napoli nel corso di servizi per la verifica della filiera agroalimentare hanno ispezionato un caseificio di Giugliano. Durante i controlli è stata riscontrata la mancanza di tracciabilità della materia prima, il latte, nonché degli esercenti riforniti dal caseificio: assenti, dunque, sia la tracciabilità che la rintracciabilità. Accertata, inoltre, la tenuta incompleta del registro di carico e scarico di rifiuti speciali non pericolosi (siero, acque reflue provenienti dal lavaggio dei macchinari). Elevate sanzioni amministrative per 11mila euro ai titolari del caseificio il cui nome non è stato reso noto.