MONTE DI PROCIDA – Ladri di “bellezza” in azione a Monte di Procida. Nel mirino dei malviventi, un salone di parrucchieri sito in via Principe di Piemonte. Alle prime luci dell’alba, i malviventi si sarebbero intrufolati sfondando il vetro della porta d’ingresso del negozio, sotto lo sguardo silenzioso della luna. Fortunatamente, l’allarme di cui dispone l’attività commerciale, collegato alla centrale operativa di sicurezza, ha mandato per aria il piano dei ladri.

donnarummaPARLA IL TITOLARE – «E’ accaduto tutto intorno alle 5,30 di stamane – spiega Gino, titolare del salone – non so ancora con precisione cosa è stato portato via e il valore della refurtiva. Manca, al momento, il cassetto della cassa. Il colpo sarà durato all’incirca dieci minuti, dal momento che l’allarme deve averli fatti fuggire a gambe levate. Di sicuro avranno agito almeno in due». Numerosi invece i danni strutturali. «Hanno persino sfondato la porta scorrevole del bagno e danneggiato diversi oggetti. C’è poco da dire, sono ricominciati i furti a Monte di Procida, bisogna stare attenti a ciò che si lascia nelle proprie attività commerciali». Nei pressi del negozio preso d’assalto dai malviventi è stata allocata, diversi anni fa, una telecamera di videosorveglianza comunale. L’auspicio è sia ancora funzionante ed attraverso le immagini fornite dall’occhio elettronico sia possibile individuare i banditi.

SVENTATO FURTO IN UNA CARTOLIBRERIA – «A quanto pare – conclude Gino – alcuni malviventi stavano per mettere a segno un furto anche in un’altra attività commerciale poco distante dal mio negozio, in Corso Garibaldi: hanno divelto la serranda ma non sono riusciti ad entrare».