QUARTO – Ladri in azione a Quarto. Nella tarda serata di ieri è stato svaligiato un appartamento in via Crocillo. Ignoti hanno fatto irruzione in una casa e hanno fatto man bassa di quanto trovato sotto tiro. I banditi hanno messo a soqquadro le camere in cerca di preziosi e contanti. Ancora da accertare il danno economico, ma dalle prime stime non sarebbe di poco conto. Sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma che hanno effettuato i rilievi del caso e sentito i proprietari dell’abitazione. Sono diverse le segnalazioni pure per i tentativi di furto, che arrivano dalle zone più disparate di Quarto. Da via Marmolito a via Campana e da via Casalanno a via Viticella piovono decine di lamentele. L’attenzione resta alta su tutto il territorio flegreo e la cittadinanza continua a reclamare maggiori controlli per porre un freno alla sequela di episodi di microcriminalità. Spesso i balordi fanno irruzione anche nelle campagne per portar via attrezzi e macchinari utilizzati per arare i terreni.

LA MICROCRIMINALITA’ – I cittadini continuano a fare squadra, escogitando vari sistemi di sicurezza: gruppi creati su Facebook per comunicare e segnalare movimenti sospetti, messaggi su cellulari, ma anche antifurti fai da te. L’ipotesi che circola tra i residenti è che si tratti di una banda di stranieri, probabilmente provenienti dall’Est Europa. Il bollettino si aggiorna, intanto, di mese in mese. A marzo scorso furono perpetrati due furti in altrettanti appartamenti sempre a via Crocillo. Razziati gioielli e contanti. In questo caso il colpo fu messo a segno, in entrambi i casi, in pieno giorno. Una microcriminalità dilagante della quale sono stufi i cittadini che nel frattempo si sono visti svaligiare casa o devastare la vettura in sosta.