POZZUOLI – Il tempo è galantuomo, restituisce tutto a tutti. A Massimo Cavaliere, innamorato della Puteolana, ha restituito il ruolo di Direttore Sportivo lasciato durante la passata stagione. Fu quello l’inizio della fine della gestione Casapulla. L’inizio della diaspora di tecnici, calciatori e dirigenti. Cavaliere sarà il nuovo DS della società rilevata dall’imprenditore di Frattamaggiore Adamo Guarino che ha messo a verbale ieri anche la nomina del vicepresidente che sarà Angelo Sessa, commercialista fino all’altro ieri numero due di Casapulla.

IL SOGNOChi conosce Guarino dice che vuole fare della Puteolana una squadra vincente, a partire da questa stagione. E l’indicazione è arrivata nella giornata di martedì, all’indomani dell’acquisizione del titolo con l’incontro organizzato dallo stesso Cavaliere con Sasà Campilongo, ex allenatore della Cavese. Le parti si sono incontrate a Pozzuoli e dopo uno scambio di idee si sono date appuntamento per i prossimi giorni.

I NODI – Campilongo è in cima alla lista dei desideri, finora l’unico nome segnato sul taccuino del DS che punta al top. Si tratta di un allenatore in ascesa, reduce da un gran bel campionato a Cava dei Tirreni e promotore di un calcio offensivo e moderno, a cui vanno date garanzie ben precise. Perchè se Campilongo accetterà la Puteolana lo farà solo se c’è un vero, concreto e reale progetto vincente che punta alla serie C.