Il consigliere Raffaele Postiglione

POZZUOLI – Parte da una frase proferita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per poi sferrare un duro attacco al sindaco della città di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia. Il consigliere comunale di opposizione, Raffaele Postiglione, nel suo post riprende una dichiarazione fatta dal capo dello Stato durante l’assemblea dell’Anci: «No alla rincorsa a illusori vantaggi di parte a fronte di un nemico insidioso che può travolgere tutti». Poi si scaglia contro il capo dell’esecutivo puteolano: «Nelle ultime ore il sindaco Vincenzo Figliolia prima bacchetta i suoi colleghi che hanno donato il proprio stipendio dandone pubblicità, ma poi rivendica che lui, con la sua maggioranza, sta per dare vita a misure di sostegno a chi è in difficoltà, ovviamente con i soldi della collettività. Un atteggiamento che, oltre ad essere in contrasto con l’appello del Presidente della Repubblica, mostra la volontà di voler speculare sulla situazione che stiamo vivendo. Non tiene conto assolutamente del comportamento responsabile di questi mesi di noi altri, a questo punto opposizione. Da questa “parte” sono arrivate tante proposte, strumentalizzate e bocciate dalla maggioranza e dal sindaco stesso, nel consiglio comunale del 15 aprile 2020. Una su tutte l’assistenza domiciliare per gli affetti da Covid costretti a casa e abbandonati a se stessi».