MUGNANO – Sono stati notati dal personale di sicurezza di un centro commerciale della zona mentre prelevavano merce dagli scaffali di un supermercato e la nascondevano in alcuni borsoni. Avevano già oltrepassato le barriere antitaccheggio ed erano pronti a fuggire con la refurtiva quando i carabinieri della stazione di Mugnano, allertati dai dipendenti, li hanno bloccati e identificati. Erano tre cittadini di origini georgiane: Gia Gorgadze, un 35enne già noto alle ffoo, e due incensurati di 39 e 32 anni. Nei loro borsoni i militari hanno rinvenuto 22 bottiglie di superalcolici del valore complessivo di 400 euro. Arrestati per furto aggravato in concorso, i tre georgiani sono stati sottoposti ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo. La refurtiva è stata interamente restituita ai legittimi proprietari.