POZZUOLI – Nonostante il cielo azzurro (o quasi), il caldo e le condizioni metereologiche degne di un 24 agosto per il comune di Pozzuoli c’è “allerta meteo”. Ebbene si, nonostante la Protezione Civile della Regione Campania nell’avviso emanato ieri abbia escluso dalla vera allerta meteo la zona 1, ovvero quella in cui sono compresi la città di Pozzuoli e l’intera area flegrea, il comune andava annullato l’evento di questa sera a “Piazza a Mare” dove la Puteolana avrebbe dovuto presentare alla tifoserie i nuovi calciatori e lo staff societario. All’evento, pubblicizzato da giorni attraverso i canali social, avrebbero dovuto partecipare anche i neomelodici Lino Calone, Franco Calone, Emiliana Cantone e il comico di “Made in Sud” Mariano Bruno. Ma nelle ultime ore qualcosa sarebbe andato storto e la serata, tanto attesa dalla tifoseria entusiasta per il ritorno in serie D, è saltata.

LE POLEMICHE – Inevitabili ora le polemiche, divampate già nella serata di ieri quando, con un comunicato alquanto piccato, la società granata comunicava ai propri tifosi la decisione adottata dagli uffici comunali. Immediatamente partivano feroci accuse all’amministrazione comunale: nel mirino, su tutti, sono finiti il vice sindaco di Pozzuoli Filippo Monaco (che ha le deleghe a Sport e Spettacoli), che in questi giorni sta facendo le veci del primo cittadino, e lo stesso sindaco Luigi Manzoni (che attualmente si trova fuori città).

LE ACCUSE – Centinaia di post e commenti di condanna attraverso le pagine Facebook e i gruppi WhatsApp dei tifosi a cui si è aggiunta la condanna da parte dell’ex sindaco Vincenzo Figliolia e dei consiglieri di opposizione Villani, Del Vaglio, Maione, Tozzi, Ismeno, Sebastiano e Iasiello «Si fa presto a indossare la maglia granata e dichiararsi “tifosi” in piena campagna elettorale, ma poi non si ha il coraggio di ammettere responsabilità e verità – hanno fatto sapere gli otto – Come si vede dal bollettino regionale non c’era alcuna allerta per Pozzuoli ma allo stesso tempo il sindaco Manzoni e il suo vice, Monaco, hanno deciso di rinviare la presentazione della Puteolana. La verità? Mancavano requisiti tecnici e di sicurezza e il nostro Pinocchio con fascia tricolore non ha avuto il coraggio di dirlo». 

FLASH MOB – Dal comune di Pozzuoli per il momento non è arrivata nessuna replica e nessuna “versione ufficiale” dei fatti è stata fornita. Intanto il tamtam continua e per questa sera alcuni tifosi stanno organizzando per le ore 20 a Piazza a Mare un flash mob.