via dianoRICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Buongiorno. Per quanto non sono un ingegnere o architetto urbanistico mi permetto si dare qualche piccolo suggerimento in relazione all’enorme traffico che si crea la mattina su Pozzuoli alta: Invertire il senso di marcia in Via Vecchia San Gennaro partendo dall’incrocio con Via Vigna a valle onde evitare che i pulmini scolastici, auto dei residenti e non, si trovino nell’imbuto che si crea all’incrocio con Via Carmine, Via Anfiteatro, Via Solfatara e nelle cui vicinanze sono ubicate altre scuole quali Materna ed Elementari; Lasciare Via Vigna, da Via Solfatara, nell’attuale senso di marcia e consentire l’accesso alla scuola media Diano solo da quella strada chiudendo l’accesso mattutino da Via Solfatara, oppure lasciarlo aperto ma creare ingresso ed uscita dall’attuale parcheggio posto alle spalle dell’edicola creando una eventuale rotonda o semplicemente ripristinare la salita per il cancello ormai chiuso da secoli; Invertire il senso unico di Via G. Diano partendo dall’incrocio di Via Solfatara, obbligando a chi accompagna utenti alla metropolitana o proseguire o tornare su Via Solfatara per Via Bognar, che attualmente è a senso unico ma si potrebbe creare a doppio senso di marcia; Abbattere parte del muro di cinta dell’ex ospedale attualmente Istituto Alberghiero creando una rotonda tra Via San Gennaro ad Agnano e Via Antiniana.

Sperando di aver fatto cosa utile porgo
cordiali saluti
Dr. Mario Rosario Azzaro