BACOLI – Aveva smarrito un piccolo portafogli, al cui interno erano custoditi denaro, patente di guida, banco posta, postepay, carte di credito ed altri documenti e, nell’arco di mezz’ora, ha ricevuto la telefonata degli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Fuorigrotta che lo informavano del ritrovamento. Teatro della vicenda la Tangenziale di Napoli, dove un 31enne salernitano si è recato per un appuntamento di lavoro. Causa la forte pioggia l’uomo, fermatosi nell’area di servizio Doganella, è sceso frettolosamente dalla sua autovettura e non si è accorto di aver perso il portafogli.

L’INTERVENTO DELLA POLSTRADA – Un anziano automobilista di Bacoli, giunto nell’area di servizio, ha notato a terra l’oggetto e lo ha consegnato a una pattuglia di agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Fuorigrotta, impegnata nei servizi di vigilanza autostradale. Grazie ai documenti, gli agenti riuscivano a risalire all’utenza telefonica del 31enne, titolare di un’impresa di giardinaggio. L’uomo, che sino a quel momento non si era accorto di nulla, ha raggiunto gli agenti ai caselli della Tangenziale di Fuorigrotta, ritornando così in possesso in pochissimo tempo di quanto smarrito.